Sportello famiglie

La diagnosi di handicap e ancor più quella di Disturbo dello Spettro Autistico coglie quasi sempre le famiglie impreparate e le mette in uno stato di sgomento e di confusione: “Perché proprio a me? Cos’è l’Autismo? Cosa vuol dire Disturbo dello spettro autistico? Cosa devo e posso fare ora? Come posso aiutare mio figlio?”

Lo sportello gratuito di consulenza sui diritti delle persone diversamente abili e con autismo dell’Associazione Formae Mentis si propone di aiutare le famiglie anzitutto ad orientarsi nella comprensione e nelle difficoltà dei diversi disturbi e capire cosa possono fare per il figlio o la figlia.

Alla consulenza può accedere anche il personale delle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado di Roma e provincia (docenti, Dirigenti Scolastici, coordinatori didattici delle scuole paritarie).

Lo sportello ha l’obiettivo di informare le famiglie e gli insegnanti su tutte le procedure pratiche da mettere in atto per facilitare e migliorare la vita di soggetti con problematiche dello spettro autistico, offrendo loro informazioni riguardanti i servizi richiedibili, le terapie scientificamente validate, le possibili attività diurne offerte dal territorio, le normative vigenti.

  • Tematiche escluse dalla consulenza

La consulenza sarà fornita al personale della scuola esclusivamente su temi pedagogico-didattici. Sono esclusi dalla consulenza i temi di pertinenza sanitaria (diagnosi, rilascio certificazioni, trattamenti riabilitativi, ecc.), nonché quelli relativi agli organici e all’assegnazione di personale (che fanno capo agli Uffici Amministrativi).

Lo sportello prevede un accesso su prenotazione via email e sarà aperto su appuntamento.

  • Per l’accesso allo sportello è necessaria l’iscrizione all’Associazione Formae Mentis.